D.Lgs. 231/2001

Il Decreto Legislativo n. 231 del 08 giugno 2001 ha introdotto nell’ordinamento italiano un complesso ed innovativo sistema sanzionatorio che prefigura forme di responsabilità amministrativa degli enti per reati commessi nel loro interesse o a loro vantaggio da soggetti che rivestono una posizione apicale ovvero da soggetti sottoposti alla vigilanza di questi ultimi.

In ossequio a quanto previsto dalla richiamata normativa, il Consiglio di Amministrazione di FBS next S.p.a. ha adottato un proprio Modello di organizzazione, gestione e controllo ed ha nominato l’Organismo di Vigilanza con il compito specifico di vigilare sul suo funzionamento e sull’osservanza dei principi espressi.

Il Sistema di Governance societario è stato inoltre completato con l’adozione del Codice Etico, documento che descrive i principi ed i valori cui FBS next S.p.a. si ispira nel perseguimento dei propri obiettivi sociali e che rappresenta una componente fondante e integrante del Modello stesso.

Infine, FBS next S.p.a. ha adottato una procedura per la tutela degli autori di segnalazioni di reati o irregolarità di cui siano eventualmente venuti a conoscenza nell’ambito del rapporto di lavoro (c.d.Whistleblowing), i cui contenuti sono descritti all’interno del Capitolo VIII del Modello di organizzazione, gestione e controllo adottato.

Le eventuali segnalazioni saranno gestite e curate dall’Organismo di Vigilanza di FBS next S.p.a., il cui indirizzo email è: odv@fbsnext.it

Per inviare la tua segnalazione: clicca qui